392/50.47.404



Eléonore Grassi


Dopo una tesi in Sociologia dell'arte e della letteratura e un Master iorganizzazione di eventi culturali, ho lavorato per 10 anni come operatrice culturale e curatrice di progetti di arte contemporanea.

Attratta dall’arte fin da bambina, mi sono avvicinata allo yoga da grande e ho finito per
unire queste mie due grandi passioni inventando” il laboratorio Giocare con lo yoga e
con l’arte, che mette insieme lo yoga per bambini e la didattica dell’arte ispirata a Bruno
Munari.
Mi sono iscritta al mio primo corso di yoga nel 1999, durante il periodo degli
studi universitari, dal 2007 ho iniziato a praticare regolarmente Hatha Yoga con
Lucia Monica Ramponi e dal 2013 Yoga Ratna con Daniela Facciolo. Nel 2012 anni
ho iniziato approfondire lo yoga anche dal punto di vista teorico e
didattico. Mi sono diplomata al corso annuale Yoga per Crescere di Aipy
- Associazione Italiana Pedagogia Yoga e ho seguito i seminari Piccolo Yoga di
Clemi Tedeschi, Lo yoga e il bambino di Wanda Patt e il corso biennale in Operatore
yoga per bambini e per la scuola dell’Istituto Yoga Educational e della Federazione
Italiana Yoga.
Ho conseguito il Master in Yoga Ratna della Maestra Gabriella Cella e attualmente sto
frequentando la sua scuola quadrienale per l'insegnamento dello Yoga Ratna, una variante
più femminile dall'Hatha Yoga tradizionale. Seguo inoltre i seminari di Sandra Sabatini,
allieva di Vanda Scaravelli.
Mi sono formata sulla didattica dell'arte ispirata a Bruno Munari
seguendo i corsi sul suo metodo Giocare con l’arte tenuti da Blu Sole e
Dario Valli presso il Museo delle Ceramiche di Faenza e i seminari di
Marielle Muheim, una delle sue allieve e collaboratrici dirette. Ho fatto
inoltre da assistente nei laboratori per bambini con il Metodo Bruno Munari® di Noemi
Bermani.
Ho seguito altri seminari e workshop su arte, creativi e infanzia
organizzati da Reggio Children, Chiara Guidi (Socìetas Raffaello Sanzio), Franco
Lorenzoni (Casa-laboratorio di Cenci), Artebambini e Senza Titolo.
Mi sono specializzata anche in letteratura e editoria per l'infanzia frequentando
l'Accademia Drosselmeier e il corso per redattori di prodotti editoriali
per ragazzi della coop. Giannino Stoppani e facendo parte del gruppo
di lettori volontari della biblioteca Salaborsa Ragazzi di Bologna.



Chiudi ×